Il Vademecum del nudo erotico durante l´Età vittoriana

È parte del pensiero comune che una forma espressiva, sia essa artistica o no, si esprima nel suo pieno fulgore quando le condizioni politiche, sociali ed economiche le siano favorevoli e la promuovano. Ma senz’altro nelle forme artistiche che coinvolgono la sfera sessuale e l´erotismo è vero il contrario. Poiché appartiene da sempre alla sfera…

Big Nude III (Newton)

Helmut Newton é nato nel 1920 a Berlino. Il cognome originale era Neustädtler, la sua famiglia era ebrea e durante la sua giovinezza vivrà gli orrori delle leggi razziali e della deportazione. Il suo segno zodiacale, scorpione, è già tutto un programma: infatti questo è un segno caratterizzato da una grande propensione al sesso ed…

Nu couché (Modigliani)

Ultimamente mi sono fermata più volte a riflettere sull´indissolubile legame tra arte e corpo umano. Non c´è espressione artistica che non abbia usato la metafora del corpo umano per trasmettere emozioni, comunicare ideali, e naturalmente per sedurre. In particolare, il nudo in pittura è un soggetto diffusissimo, durante tutte le epoche ed in tutti gli…

La Venere di Urbino (Tiziano)

L´artista: il grande Tiziano Vecellio nacque tra il 1488 ed il 1490, nella piccola Pieve di Cadore, parte integrante della Repubblica di Venezia. Era di origini agiate e mai nella sua vita gli mancarono i denari per condurre una vita comoda (cosa non proprio comune nella Storia dell´Arte). Possiamo anzi affermare che fu un pittore decisamente ricco. Il…

Corpo e nudità agli albori dell´arte

Iniziamo col parlare delle prime rappresentazioni raffiguranti corpi umani nudi o in posizioni che suggerissero atti sessuali. In questo senso, uno dei ritrovamenti più antichi risalirebbe a 10000-12000 anni fa ed é stato trovato nella caverna di Creswell Crags, in Inghilterra. Si tratta di vagine disegnate sulle pareti della caverna in forma stilizzata, probabilmente come…